Gruppo di scambio culturale per fisiatri e fisioterapisti

Buongiorno a tutti!

Sono Ilaria Baroncini, medico fisiatra, lavoro al Montecatone Rehabilitation Institute di Imola (Bologna), dove, da circa 15 anni, mi occupo della cura della lesione midollare e da quest'anno sono rappresentante della sezione riabilitazione e tecnologie della SIMS

Vi scrivo per farvi una proposta: il mio intento è quello di creare un gruppo di scambio culturale tra fisiatri e, se interessati anche fisioterapisti, per confrontarci su modalità operative e disponibilità di strumentazioni che utilizziamo nella clinica quotidiana. Potremmo partire da casi clinici più complessi per confrontarci sulle scelte strategiche di ausili ed ortesi per il cammino, sui tempi di verticalizzazione/impostazione del cammino funzionale e terapeutico, sulle modalità di uso della robotica disponibile.

Mi piacerebbe creare un dibattito e un confronto sulla scelta di scale e strumentazioni più specifiche, per, ad esempio, misurare il controllo del tronco o la funzionalità dell'arto superiore.

Possiamo iniziare subito, con chi è interessato, con un confronto via mail, e incontrarci a maggio durante il congresso di Firenze 2018 per conoscerci.
Diffondete l'invito anche a tutti i colleghi con cui lavorate, se possono essere interessati.

Attendo adesioni, la mia mail è: ilaria.baroncini@montecatone.com

Grazie a tutti e buon lavoro!